www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 9

Autore Topic: Consigli prenotazione viaggio di nozze  (Letto 38530 volte)

koccinella

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 86
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #30 il: 16 Febbraio 2009, 12:08:53 »

ciao...
anche Stefano è un motociclista.... ha due moto.... io invece di fare lo zainetto non sono molto contenta........ ho sempre avuto paura e continuo ad averla....quindi sono contentissima di lasciare a casa la moto!!!!
io invece mi chiamo Koccinella perchè uno dei miei hobby è andare in ospedale a fare il clown.... e quello è il mio nome d'arte!!!!
dalle foto il motu Aito non sembra certo male.....
anche io avrei scelto Fakarava.... come altro atollo.... ma poi stefano ha voluto inserire l'isola di pasqua e quindi niente fakarava....
va beh.... sarà la scusa per tornare in un futuro!!!

Connesso

Zainetto75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 97
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #31 il: 16 Febbraio 2009, 15:06:56 »

Io invece amo andare in moto, anche perchè la nostra è una touring ottima per viaggiare e io sto proprio comoda. Ci abbiamo già fatto tanti viaggi, tra cui Capo Nord, un viaggio davvero meraviglioso e l'Irlanda.
Stavolta però per il viaggio di nozze voglio andare al caldo, quindi niente moto, al massimo uno scooter per gironzolare a Moorea o sulle altre isole.
L'isola di Pasqua attirava anche noi, ma avevamo già riempito il programma per benino e una tappa anche lì non ci stava proprio. Comunque dev'essere bellissima! Ci racconterete al ritorno.
Connesso

PatMat

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #32 il: 16 Febbraio 2009, 23:06:57 »

Ciao a tutti sucusatese mi intrometto
 anche noi siamo due sub rescuediver, stiamo organizzando il nostro viaggio di nozze in polinesia e volevamo chiaramenten fare delle immersioni e quindi seguendo i vostri consigli abbiamo deciso di soggiornare a ranghiroa e di immergersi con questo famoso six passenger e poi andare a fakarava e  tikeahu e a bora bora , anche se stiamo valutando di eliminare tikeahu e aumentare le notti a ranghiroa da 4 a 6 ma non so...
Ho alcune domande da porvi come sono i voli tra le isole dobbiamo fare il no fly ...... lo chiedo soprattutto a aitaepeapea che a quanto leggo e molto esperta della polinesia. Per quanto riguarda l'avventura che successa a Kia e una delle cose più brutte che possono accadere ai sub e se fosse successo a me li avrei letteralmente il diving , una cosa simile mi e capitata anche a me e alla mia dolce meta e non credo che quelli del diving che ci hanno lasciato a mollo non li sia piu ricapitato visto che una volta arrivata a terra ho pinatato una giostra nel diving che a credo che a distanza di anni se lo ricordano, secondo me la tranquillità e la sicurezza sono alla base delle immersioni ricreative e soprattutto io mi sarei rifiutato di immergermi. Per quanto rigurda il discorso dei brevetti e vero che come si va  a 18 metri si puo andare a 20 o 25 ma le assicurazioni non ti coprono e comunque se un diving ti permette di fare ciò e sengno di poca professionalita da questo si capisce cosa tutto. poi se non ho capito male fare immersioni in corrente con gruppi numerosi più di quattro per guida non e il massimo della sicurezza capite bene che se si va in fila indiana ci sono circa 12 metri tra la guida e l'ultimo sub quindi se non si ha un segnalatore come fai a chiamare la guida se hai bisogno ? Le immersioni sono bellissime se si fanno in totale sicrurezza e se non si lasciano i dettagli al caso come ho potuto leggere..
Connesso

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #33 il: 17 Febbraio 2009, 10:08:53 »

Ciao PatMat,
hai perfettamente ragione su tutto, soprattutto se è vero che l'assicurazione non ti copre nel caso di incidenti per immersioni sotto la profondità massima consentita dal tuo brevetto ( davvero? Questo non lo sapevo  ::)).
In qualsiasi caso dovresti provare le immersioni in Polinesia, poi il tuo punto di vista probabilmente si ammorbidirà un po': immergersi in acque calde (26-28 gradi) e con 30 mt di visibilità rende le condizioni, anche se in corrente, decisamente più facili rispetto ad altri luoghi dove avrai fatto immersioni (questo vale per anche altri contesti simili in altri mari corallini che ho provato personalmente). Sinceramente trovo molto più estrema l'immersione in adriatico nei relitti che abbiamo qui in zona...
La condizione in cui mi sono trovata a Fakarava era particolare, tanto che è stata l'unica volta in cui generalmente richiedevano l'advanced, e ci hanno fatto immergere solo perchè avevamo già un po' di immersioni, tutte recentissime. Quarda, se anche avessi avuto uno di quei brevetti advanced fatti in fretta e mezzi regalati che conoscerai bene, non sarebbe cambiato niente, mi avrebbero comunque lasciato là...

aznafuti

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 30
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #34 il: 17 Febbraio 2009, 15:28:18 »

Non mi risulta che l'assicurazione non copra se sei fuori dai limiti di brevetto.... Almeno la polizza DAN Basic non prevede questa limitazione. Le uniche limitazioni riguardano profondità oltre i 130 mt o miscele particolari per subacquea tecnica.
Non vorrei scendere sul terreno della filosofia, ma ho visto open con 500 immersioni di cui oltre la metà oltre i 30 mt, e divemaster brevettati con 80 immersioni.....  quindi sarebbe sciocco limitare la valutazione al solo plastichino. Sta all'esperienza del Divemaster o dell'istruttore capire quali sono le reali capacità dell'individuo, anche se la spersonalizzazione dei brevetti e dei diving-batteria lo rende sempre più difficile per cui la maggior parte delle guide preferisce limitarsi a guardare il certificato. CMQ nella mia esperienza circa le immersioni in polinesia (credo di averne fatte una trentina) ti posso dire che comprendo i diving: le condizioni sono talmente ideali, in termini soprattutto di visibilità, che non ci sono grossi problemi a portare un open a 20-25 mt, semprechè se la senta senza ansie.

Questi i miei due cents.  Ciao.  A.
Connesso

Zainetto75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 97
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #35 il: 17 Febbraio 2009, 17:36:35 »

Come ho già scritto, in realtà anche se sono open, spesso mi hanno portato oltre i 18, naturalmente in posti in cui c'era ottima visibilità e condizioni di assoluta sicurezza e relax. Penso che in Polinesia sia lo stesso, con l'unica particolarità che vista la visibilità eccellente, probabilmente hanno spostato il limite degli open a 29mt, anche se non necessariamente ti ci porteranno.
Ma per me non è un problema, non penso al brevetto che ho in tasca, ma faccio sempre e solo ciò che mi sento sicura di fare. E' per questo che in realtà sono un po' restia a fare l'Advanced. Perchè credo innanzitutto di avere ancora bisogno, anche a livello psicologico, di fare tante altre immersioni poco impegnative per prenderci bene la mano, ed in secondo luogo perchè ho il timore che vedendo che ho l'Advanced alcuni pensino che sono più esperta e mi portino a fare immersioni a cui non sono ancora pronta.
Vi dirò di più io non so nemmeno se certe immersioni le farò mai. Che c'è di male se uno rimane Open anche se avesse 500 immersioni? C'è forse bisogno di andare a 50 mt per godersi un'immersione? Io penso che a volte basti fare snorkeling per godersi certe meraviglie...
Mi rendo conto che per me la subacquea è un passatempo, un di più, che mi fa piacere fare ogni tanto, come corollario alla vacanza, mentre ad esempio per il mio boy la vacanza e le immersioni sono la stessa cosa. Per lui è una passione, dal primo istante in cui si immerge a quando risale e non vede l'ora di tornare sotto di nuovo. Io un po' lo invidio, ma che ci volete fare, non tutti siamo uguali e per fortuna!
Connesso

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #36 il: 17 Febbraio 2009, 17:38:48 »

Ciao a tutti sucusatese mi intrometto
 anche noi siamo due sub rescuediver, stiamo organizzando il nostro viaggio di nozze in polinesia e volevamo chiaramenten fare delle immersioni e quindi seguendo i vostri consigli abbiamo deciso di soggiornare a ranghiroa e di immergersi con questo famoso six passenger e poi andare a fakarava e  tikeahu e a bora bora , anche se stiamo valutando di eliminare tikeahu e aumentare le notti a ranghiroa da 4 a 6 ma non so...
Ho alcune domande da porvi come sono i voli tra le isole dobbiamo fare il no fly ...... lo chiedo soprattutto a aitaepeapea che a quanto leggo e molto esperta della polinesia. Per quanto riguarda l'avventura che successa a Kia e una delle cose pi� brutte che possono accadere ai sub e se fosse successo a me li avrei letteralmente il diving , una cosa simile mi e capitata anche a me e alla mia dolce meta e non credo che quelli del diving che ci hanno lasciato a mollo non li sia piu ricapitato visto che una volta arrivata a terra ho pinatato una giostra nel diving che a credo che a distanza di anni se lo ricordano, secondo me la tranquillit� e la sicurezza sono alla base delle immersioni ricreative e soprattutto io mi sarei rifiutato di immergermi. Per quanto rigurda il discorso dei brevetti e vero che come si va  a 18 metri si puo andare a 20 o 25 ma le assicurazioni non ti coprono e comunque se un diving ti permette di fare ci� e sengno di poca professionalita da questo si capisce cosa tutto. poi se non ho capito male fare immersioni in corrente con gruppi numerosi pi� di quattro per guida non e il massimo della sicurezza capite bene che se si va in fila indiana ci sono circa 12 metri tra la guida e l'ultimo sub quindi se non si ha un segnalatore come fai a chiamare la guida se hai bisogno ? Le immersioni sono bellissime se si fanno in totale sicrurezza e se non si lasciano i dettagli al caso come ho potuto leggere..

ciao PatMat (ehi...anch'io sono Pat !!)

si, anch'io avrei smontato il diving...e quello sarebbe stato di sicuro il loro ultimo "incidente"
e poi anche quando tutto è fatto in "sicurezza" l'imprevisto è sempre lì in agguato, a maggior ragione non è ammissibile iniziare un'immersione senza i minimi requisiti standard.
Non ho capito bene cosa chiedi a me, a proposito del no fly....valgono le regole di sempre, naturalmente, nel senso che se hai il volo a mezzogiorno è decisamente sconsigliabile fare l'ultima immersione a mezzogiorno del giorno prima, dato che non avresti le 24 ore necessarie per desaturarti, soprattutto dopo una serie di immersioni ripetitive (e CHE ripetitive  ::)  )
NOi di solito lasciamo Rangi col volo delle 12:30 o addirittura delle 13, e quindi il giorno prima ci immergiamo presto, alle 8 in acqua (pick up alle 7:30) così sei fuori intorno alle 9-9:30 e non c'è nessun problema....io ho pure il tempo di lavare e asciugare l'attrezzatura in questo modo, mentre rifaccio  :'( i bagagli....


nana
pat-aitaepeapea 
(pssttt, zainetto, in reo maohi:
AITA=no, niente, nessun
E=articolo indeterminativo:un-uno, 
PE'APE'A=problema
aita e pe'ape'a = NESSUN PROBLEMA !)

« Ultima modifica: 17 Febbraio 2009, 18:07:39 da aitaepeapea »
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #37 il: 17 Febbraio 2009, 17:47:02 »

....Per lui � una passione, dal primo istante in cui si immerge a quando risale e non vede l'ora di tornare sotto di nuovo.....

come lo capisco...per me e Alberto, la mia metà, è esattamente  la stessa cosa, cioè una vera droga: noi viviamo in funzione di quando torneremo là sotto  ::)

e ti dirò......io ho deciso di fare l'advance nel momento esatto in cui ho finito l'open, e finito l'advance, ho iniziato a macinare gli altri, e tiposso dire che a tutt'oggi sono fermamente convinta che il corso più bello ed importante, quello che ti dà la consapevolezza di quel che fai e di come lo fai, e la tranquillità, è il rescue...adesso abbiamo diverse centinaia di immersioni, ma ancora tanta voglia di imparare, infatti alberto è istruttore da pochi mesi e io sto finendo il divemaster....e poi e poi.....la storia continua...  :) ::)

ps: comunque è vero, in caso di incidente, in qualsiasi angolo del mondo, la prima cosa che viene controllata è il computer del subacqueo, e se ha superato i limiti.... :-\ ....meglio che non mi ci facciate pensare...anche se in effetti non mi pare che lo controllino per problemi assicurativi...il DAN comunque il soccorso lo garantisce, per quanto ne so, indipendentemente dal computer

in ogni caso qui da noi, spesso all'uscita dei punti immersione c'è la guardia costiera che chiede ai sub appena usciti di mostrargli il computer....
« Ultima modifica: 17 Febbraio 2009, 21:14:01 da aitaepeapea »
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

PatMat

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #38 il: 17 Febbraio 2009, 21:02:50 »

Ciao PatMat,
hai perfettamente ragione su tutto, soprattutto se è vero che l'assicurazione non ti copre nel caso di incidenti per immersioni sotto la profondità massima consentita dal tuo brevetto ( davvero? Questo non lo sapevo  ::)).
In qualsiasi caso dovresti provare le immersioni in Polinesia, poi il tuo punto di vista probabilmente si ammorbidirà un po': immergersi in acque calde (26-28 gradi) e con 30 mt di visibilità rende le condizioni, anche se in corrente, decisamente più facili rispetto ad altri luoghi dove avrai fatto immersioni (questo vale per anche altri contesti simili in altri mari corallini che ho provato personalmente). Sinceramente trovo molto più estrema l'immersione in adriatico nei relitti che abbiamo qui in zona...
La condizione in cui mi sono trovata a Fakarava era particolare, tanto che è stata l'unica volta in cui generalmente richiedevano l'advanced, e ci hanno fatto immergere solo perchè avevamo già un po' di immersioni, tutte recentissime. Quarda, se anche avessi avuto uno di quei brevetti advanced fatti in fretta e mezzi regalati che conoscerai bene, non sarebbe cambiato niente, mi avrebbero comunque lasciato là...
Ciao lo so cosa vuol dire immergersi in acque limpide e calde io mi immergo principalmente alle maldive quindi le condizioni sono simili, questo non vuol dire che le cose vanno fatte con il massimo rigore e sempre entro i limiti il mare non perdona va sempère rispettato

-
Non mi risulta che l'assicurazione non copra se sei fuori dai limiti di brevetto.... Almeno la polizza DAN Basic non prevede questa limitazione. Le uniche limitazioni riguardano profondità oltre i 130 mt o miscele particolari per subacquea tecnica.
Non vorrei scendere sul terreno della filosofia, ma ho visto open con 500 immersioni di cui oltre la metà oltre i 30 mt, e divemaster brevettati con 80 immersioni.....  quindi sarebbe sciocco limitare la valutazione al solo plastichino. Sta all'esperienza del Divemaster o dell'istruttore capire quali sono le reali capacità dell'individuo, anche se la spersonalizzazione dei brevetti e dei diving-batteria lo rende sempre più difficile per cui la maggior parte delle guide preferisce limitarsi a guardare il certificato. CMQ nella mia esperienza circa le immersioni in polinesia (credo di averne fatte una trentina) ti posso dire che comprendo i diving: le condizioni sono talmente ideali, in termini soprattutto di visibilità, che non ci sono grossi problemi a portare un open a 20-25 mt, semprechè se la senta senza ansie.

Questi i miei due cents.  Ciao.  A.
io sapevo che quando hai un'incidente ti prendono il computer e i brevetti e controllano tutto se sei fuori curva o se superi i metri consentiti dal brevetto fanno una mega multa al diving e non pagano le immersioni.
Connesso

Zainetto75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 97
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #39 il: 17 Febbraio 2009, 22:16:10 »

Ci avrei scommesso che iniziavo col chiedere consigli su una pensione, sulla spiaggia e sul posto e finivo col parlare solo di immersioni  ;D sono il mio tormento...
Il mio boy è tutto entusiasta di vedere gli squali, praticamente il suo animale preferito...in ogni immersione ed in qualsiasi mare spera sempre di vederne qualcuno e quest'estate a Marsa Alam per vedere qualche grigio si è sparato parecchie immersioni ad Elphistone alzandosi spesso prestissimo al mattino, mentre io pigramente alle dieci andavo a far colazione e poi mi sosolavo al sole sdraiata sulla spiaggia ad aspettarlo. Così ho proposto io la Polinesia come meta del viaggio di nozze, perchè almeno si potrà sfogare!
Io non ne ho mai visti e penso sia un'esperienza emozionante. Spero di non spaventarmi troppo. Al limite laverò bene la muta quando finisco l'immersione!
Connesso

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #40 il: 17 Febbraio 2009, 22:59:55 »

vedrai che non c'è proprio motivo di spaventarsi, perchè sono animali meravigliosi, e attaccano l'uomo molto, ma molto, ma moltissimo meno frequentemente di quanto ahimè non faccia il nostro migliore amico....che pure immagino tu ami come tutti noi
Amerai gli squali alla follia anche tu, non è possibile il contrario, credimi  ;) e anche tu diventerai matta di gioia e stupore e ammirazione nell'incontrarli, e nel ricambiare il loro sguardo....vedrai  :)

un tempo amavo anch'io "rosolare" al sole....ma ora, piuttosto che perdermi un'immersione mi taglierei una gamba  :D :D :D per la serie che << ogni lasciata è persa >> e se scopro che qd io ho rinunciato ad immergermi qualcuno ha visto "qualcosa" che dico io  >:( >:( >:( >:( mi infurio come una iena  :o 8) .....

vedrai...vedrai....
 :-*
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

PatMat

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #41 il: 18 Febbraio 2009, 00:30:51 »

Ciao a tutti sucusatese mi intrometto
 anche noi siamo due sub rescuediver, stiamo organizzando il nostro viaggio di nozze in polinesia e volevamo chiaramenten fare delle immersioni e quindi seguendo i vostri consigli abbiamo deciso di soggiornare a ranghiroa e di immergersi con questo famoso six passenger e poi andare a fakarava e  tikeahu e a bora bora , anche se stiamo valutando di eliminare tikeahu e aumentare le notti a ranghiroa da 4 a 6 ma non so...
Ho alcune domande da porvi come sono i voli tra le isole dobbiamo fare il no fly ...... lo chiedo soprattutto a aitaepeapea che a quanto leggo e molto esperta della polinesia. Per quanto riguarda l'avventura che successa a Kia e una delle cose pi� brutte che possono accadere ai sub e se fosse successo a me li avrei letteralmente il diving , una cosa simile mi e capitata anche a me e alla mia dolce meta e non credo che quelli del diving che ci hanno lasciato a mollo non li sia piu ricapitato visto che una volta arrivata a terra ho pinatato una giostra nel diving che a credo che a distanza di anni se lo ricordano, secondo me la tranquillit� e la sicurezza sono alla base delle immersioni ricreative e soprattutto io mi sarei rifiutato di immergermi. Per quanto rigurda il discorso dei brevetti e vero che come si va  a 18 metri si puo andare a 20 o 25 ma le assicurazioni non ti coprono e comunque se un diving ti permette di fare ci� e sengno di poca professionalita da questo si capisce cosa tutto. poi se non ho capito male fare immersioni in corrente con gruppi numerosi pi� di quattro per guida non e il massimo della sicurezza capite bene che se si va in fila indiana ci sono circa 12 metri tra la guida e l'ultimo sub quindi se non si ha un segnalatore come fai a chiamare la guida se hai bisogno ? Le immersioni sono bellissime se si fanno in totale sicrurezza e se non si lasciano i dettagli al caso come ho potuto leggere..

ciao PatMat (ehi...anch'io sono Pat !!)

si, anch'io avrei smontato il diving...e quello sarebbe stato di sicuro il loro ultimo "incidente"
e poi anche quando tutto è fatto in "sicurezza" l'imprevisto è sempre lì in agguato, a maggior ragione non è ammissibile iniziare un'immersione senza i minimi requisiti standard.
Non ho capito bene cosa chiedi a me, a proposito del no fly....valgono le regole di sempre, naturalmente, nel senso che se hai il volo a mezzogiorno è decisamente sconsigliabile fare l'ultima immersione a mezzogiorno del giorno prima, dato che non avresti le 24 ore necessarie per desaturarti, soprattutto dopo una serie di immersioni ripetitive (e CHE ripetitive  ::)  )
NOi di solito lasciamo Rangi col volo delle 12:30 o addirittura delle 13, e quindi il giorno prima ci immergiamo presto, alle 8 in acqua (pick up alle 7:30) così sei fuori intorno alle 9-9:30 e non c'è nessun problema....io ho pure il tempo di lavare e asciugare l'attrezzatura in questo modo, mentre rifaccio  :'( i bagagli....


nana
pat-aitaepeapea 
(pssttt, zainetto, in reo maohi:
AITA=no, niente, nessun
E=articolo indeterminativo:un-uno, 
PE'APE'A=problema
aita e pe'ape'a = NESSUN PROBLEMA !)


Ciao Pat
Lo so mi sono spiegato male la mia domanda e questa sperando di farmi capire , visto che noi faremo 3 giorni a Fakarava 4 a Ranghiroa eccc.. li spostamenti fra le isole sono come alle maldive con idrovolanti o aere simili che non vanno ad altezze per cui  pressurizzano e quindi c'e rischio di embolia e quindi dobbiamo fare il no fly o no?
Altra domanda i dving in polineisa noleggiano la muta visto che le valigie saranno super pese volevo risparmiarmi laqualche chilo mi portero solo li erogatri che ne pensi?
Altra domanda visto che non ho mai volato verso li Stati uniti e faro tappa a New York gli erogatori li devo stivare o li posso portare nel bagaglio a mano ?
Connesso

Zainetto75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 97
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #42 il: 18 Febbraio 2009, 14:25:34 »

Ti rispondo io che mi sono documentata un po' poi magari chi ne sa di più aggiungerà info. Per esperienza personale e secondo i corsi fatti, è sempre meglio far passare 24 ore dall'ultima immersione prima di prender un aereo, di qualunque genere si tratti. In realtà se l'immersione non è molto lunga o molto profonda, spesso il computer ti dà un no fly anche di meno ore, ma se si può è meglio star tranquilli no?
La muta alcuni diving la noleggiano inclusa nel costo delle immersioni, altri no. Ti conviene andare a vedere direttamente i siti dei diving su Internet e leggi cosa dicono. Comunque ho visto che principalmente noleggiano mute shorty...io ad esempio preferisco quella intera perchè sono freddolosa e perchè mi protegge meglio con coralli e altro, quindi la muta forse la porterò lo stesso. Io probabilmente lascerò a casa gav ed erogatori e li affitto lì, tanto sono sempre inclusi nel prezzo. Pensavo anche di comprare delle pinne a scarpetta molto leggere da portarmi dietro al posto di quelle grandi che uso di solito con i calzari. Per l'ingresso in acqua quando faccio il bagno porterò delle scarpette di gomma piccine e leggere che uso in piscina.
Gli erogatori ti conviene metterli nella valigia. Nel bagaglio a mano potrebbero farti un sacco di storie. Addirittura potrebbero farti imbarcare il bagaglio a mano solo per quelli. Ricordati comunque di non chiudere con il lucchetto le valigie, perchè negli States le aprono per i controlli e se sono chiuse a chiave ti spaccano la serratura.
Connesso

ari

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 323
    • Mostra profilo
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #43 il: 18 Febbraio 2009, 14:31:49 »

Citazione
Altra domanda i dving in polineisa noleggiano la muta visto che le valigie saranno super pese volevo risparmiarmi laqualche chilo mi portero solo li erogatori che ne pensi?

Ciao, non so se ho capito bene quello che vuoi dire,(se sbaglio dimmelo pure) ma se stai pensando di riempire le valigie, tranquillizzati, due calzoncini, due lunghi e qualche maglietta andranno benssimo.Al massimo una felpa per la sera. Non riempire la valigia di troppe cose, perchè tanto in Polinesia non le usi.
Io che avevo già riempito la valigia di poche cose tra cui anche le pinne, la prossima volta ne metterò ancora meno,aggiungerò la muta e credimi, non sarà comunque piena. Un paio di ciabatte, un paio di scarpe, non di più.
Gli erogatori, quelli sì, portali.
Ti consiglio anche la muta, perchè come ben sai, tanti sub, una volta entrati in acqua ci....... e si! ci pisciano dentro! :'(
Non mi sembra molto igienico se la indossi pure tu. Finchè è la tua pipì ok, ma quella di un altro, io avrei un po' schifo.
E' vero che lavano le mute, ma non credo che si mettano a fare il bucato, la pipì rimarrà comunque.
« Ultima modifica: 18 Febbraio 2009, 14:58:35 da ari »
Connesso

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: Consigli prenotazione viaggio di nozze
« Risposta #44 il: 18 Febbraio 2009, 19:17:14 »

Noi ci portiamo sempre tutto.
Erogatori: nel bagaglio a mano, mai nessun tipo di problema, al massimo te lo fanno aprire per vedere cosa sono.
Torcia: nel bagaglio a mano. Idem come sopra.

Muta: tassativamente lunga, sia per protezione (termica e contro gli urti) che per igiene
Gav, calzari e pinne sono un optional, ma sicuramente quelli tuoi personali sono decisamente più comodi ed qualitativamente superiori di quelli a noleggio
..... e dopo l'incidente di Fakarava: sempre il nostro pedagno personale!

Se il vostro bagaglio pesa troppo specificate sempre che si tratta di equipaggiamento per sub. Talvolta vorranno controllare che è vero, comunque ci sono tariffe forfetarie molto più convenienti. Per esempio l'ultimo volo a dicembre era un Venezia - Tokyo con air France (prosecuzione per le Fiji, lì addirittura nessuna spesa). Bagaglio sub 40 euro totali di supplemento (rispetto al massimo consentito avevamo 12 kg all'andata in più. 20 al ritorno) contro i 30 euro al chilo per una normale eccedenza.
Air Tahiti offre 5 kg di eccedenza per persona esibendo il brevetto sub, senza guardare cosa state trasportando.
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 9