www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Autore Topic: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?  (Letto 2900 volte)

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« il: 25 Giugno 2008, 12:11:50 »

Apro questo post, non esattamente off topic, perchè per andare in Polinesia necessariamente si prendono dei voli aerei, e si è vittime, in misura maggiore o minore, delle dinamiche "perverse" degli adeguamenti sul costo del carburante.

Cosa sta succedendo? Tutti abbiamo visto che la corsa del rialzo del costo del petrolio è al momento inarrestabile.  Le compagnie aeree, per avere di prezzi accattivanti, basano le proprie tariffe su un costo molto più basso, e spostano una grossa parte del costo del carburante alla voce YQ delle tasse, che indica il supplemento per il costo del carburante aereo. Il supplemento YQ è soggetto a variazione e generalmente aumenta ma non diminuisce, l'unico modo per bloccarlo è emettere i biglietti, cosa fortunatamente possibile per i voli di linea, non per i voli charter per altre destinazioni.
A livello organizzativo delle compagnie aeree si sta verificando un periodo di grossa difficoltà, per molti versi anche peggiore del 2001. Molti vettori Iata stanno chiudendo i battenti (a sentire la Iata, anche se al momento non mi pare che la questione riguardi i vettori che usiamo di solito per Usa e Polinesia), altri stanno riorganizzando le proprie rotte, eliminando quelle meno produttive e stringendo accordi di collaborazione con i vettori concorrenti per operare in "code sharing" i voli, ossia un solo aereo venduto da due compagnie diverse, in modo da avere un fattore di riempimento dei voli (load factor) maggiore e contrastare l'aumento dei costi.

E' il caso purtroppo di Air Tahiti Nui che ha in questi giorni cancellato la programmazione New York - Papeete a partire da fine ottobre (ultimo volo 24/10 via LA).
Variazioni di operativo e cancellazioni saranno temo un fatto frequente nei prossimi mesi.

Quello che posso consigliarvi di fare è:
1) Far emettere biglietti prima possibile (questo richiede probabilmente che versiate un acconto maggiore) per bloccare il prezzo e garantirvi la riprotezione del vettore a suo carico in caso di variazione sull'operativo. La prenotazione dei vostri voli infatti potrebbe richiedere l'emissione un mese prima della partenza, questo permette al tour operator di posticipare alcuni pagamenti e quindi di chiedervi un acconto inferiore, ma sostanzialmente si tratta di opzione, il vettore non ha quindi gli stessi obblighi verso i passeggeri rispetto a coloro per i quali i biglietti sono stati già emessi.
2) Preferire titoli di viaggio con la stessa compagnia fino a Papeete, o in caso di due biglietti separati cercare di avere ampie coincidenze o meglio degli stop intermedi di almeno un giorno.

Noi stiamo consigliando ai nostri clienti di procedere all'emissione dei biglietti in sospeso, giro anche a voi questo consiglio.

cialdina

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 47
    • Mostra profilo
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #1 il: 25 Giugno 2008, 13:14:43 »

Partiamo venerdì e ho appena pagato più di 200 euro di adeguamento carburante... una follia!!!
Connesso

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #2 il: 25 Giugno 2008, 14:31:25 »

E' così purtroppo per molti, la cosa è sicuramente spiacevole ma purtroppo inevitabile, comunque sia, se anche qualcuno ci specula, i fatti sono innegabili, ringraziamo Air Tahiti che almeno per i voli interni al momento non prevede aumenti per il 2008. Per questo ho lanciato il post, il problema c'è ed è trasversale, coinvolge tutti, operatori, compagnie aeree, passeggeri, meglio almeno esserne consapevoli, e per chi è ancora in tempo, correre in qualche modo ai ripari.

Mistery

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #3 il: 25 Giugno 2008, 17:37:16 »

Noi partiamo a fine settembre, l'agenzia mi ha già camunicato un aumento di 150e rispetto al conto iniziale.
Ci ha informato sulla possibilità di pagare i biglietti totalmente e bloccare gli aumenti ma ci ha anche detto che in caso di spostamento del viaggio, per qualsiasi ragione, i biglietti verrebbero persi e con loro il totale pagato!! è reale qst cosa?? siccome in famiglia ho un problema che potrebbe fare rimandare il mio viaggio cosa mi consiglaite??

mistery
Connesso

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #4 il: 25 Giugno 2008, 18:03:06 »

Questo dipende dalla regola tariffaria della compagnia aerea. Per esempio Air Tahiti Nui dovrebbe avere meno penali, Air France ha penale totale. Piuttosto però verifica se avete inclusa un'assicurazione annullamento che ti potrebbe rimborsare le eventuali penali (leggi bene le clausole e le tempistiche per aprire il sinistro!!!).

silviama

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 46
    • Mostra profilo
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #5 il: 25 Giugno 2008, 20:39:51 »

anch'io parto a settembre.
corro il rischio di ritrovarmi senza volo?  :o
Connesso

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: Costo carburante e linee aeree, cosa sta succedendo?
« Risposta #6 il: 26 Giugno 2008, 09:33:12 »

No non credo...  ;)