www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Autore Topic: Le nostre (preventive) emozioni...  (Letto 1660 volte)

Myillusion4U

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 77
    • Mostra profilo
Le nostre (preventive) emozioni...
« il: 12 Luglio 2007, 10:40:21 »

Ciao a tutti.

Vorrei innazitutto ringraziarvi per i resoconti dei viaggi... e grazie per tutte le foto che postate in questa sezione.

Permettetemi, pero, un piccolo appunto (a quasi tutti quelli che hanno scritto il proprio resoconto): ho l'impressione, ogni tanto, di leggere un (perdonatemi) "elenco della spesa", dove vengono snocciolate:
- le isole visitate
- gli albergi in cui si e' soggiornato
- le escursione cui si e' partecipato
- il cibo che si e' mangiato
- i soldi che si sono spesi

Tutto questo va bene per carita', ma io mi sto emozionando al solo pensiero di cio' che andro' a "vivere" per un mese: le emozioni di un paesaggio, i ricordi di un'esperienza, la gioia di un incontro (con una pianta, un pesce, un uccello...ed ovviamente con un polinesiano...).

E quindi mi piacerebbe leggere anche e soprattutto le vostre sensazioni...

Spero si riesca...


Provo, anche se in maniera preventiva, a dirvi io cosa ci aspettiamo da questo (oramai imminente) Viaggio (e' la V maiuscola non e' un caso).

Peace,
MyIllusion4U(EmotionVersion)



Il sogno di una vita… in due
Abbiamo cominciato a parlare di Polinesia…… da quando ci siamo conosciuti….
Da un certo punto della nostra storia (all’inizio un po’ “travagliata”) in avanti, e’ sempre stato un modo per pensare che un giorno, forse, saremmo usciti dall’enorme parapiglia che era la nostra vita allora.
Ci siamo spinti ad immaginare isole, il dolce far niente, la natura, la gente dalla pelle ambrata che ci sorrideva…… pensando che, in realta’ la Polinesia fosse lontana anni luce dalle nostre possibilita’…..
Finche’, quasi per caso, abbiamo conosciuto JPierre e tutto e’ diventato reale.
Abbiamo pensato che avremmo potuto vedere tanto di una realta’ che conosciamo cosi’ poco, di una natura incontaminata e……….. delle spiaggie che ognuno di noi sogna almeno una volta nella vita.
Quello che ci aspettiamo da questo viaggio?
A parte la famosa “spina staccata”…..

...ci aspettiamo di vivere il posto dove andiamo: non saremo alloggiati nelle fantastiche strutture che siamo abituati a vedere nei depliant ma in pensioni a gestione familiare

...ci aspettiamo di vedere quella parte di Polinesia in cui pochissima gente sceglie di andare, l’arcipelago delle Marchesi. Dei tre arcipelaghi piu’ conosciuti e’ il piu’ lontano da Papeete, quello piu’ selvaggio dove la gente non va per il mare ma per la cultura locale, la natura e la gente

...ci aspettiamo un posto vero dove la gente non vuol apparire ma essere….. e ci riesce!

...ci aspettiamo di vivere davvero con la gente del posto e non con i turisti che frequentano quei luoghi di sogno

...ci aspettiamo il mare come non l’abbiamo mai visto

...ci aspettiamo che qualcuno del luogo ci racconti di se’, delle sue tradizioni, della sua terra

...ci aspettiamo di assaporare i gusti veri e non quelli spacciati per tali nelle grandi strutture

Insomma, ci aspettiamo di vedere, sentire, toccare, assaggiare…… tutto cio’ che il turismo “medio” non puo’ offrire…….

Ah, ovviamente ci aspettiamo di potervi ammorbare con le nostre foto, se decideremo di tornare  ;D

I&L
Connesso
Un giorno senza un sorriso...
... un giorno perso.
(Charlie Chaplin)