www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Autore Topic: Finalmente!!!  (Letto 4186 volte)

Giglio

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Finalmente!!!
« il: 15 Settembre 2005, 15:06:03 »

Ciao a tutti, dopo 3 settimane dal rientro finalmente trovo il tempo per scrivere il mio racconto di viaggio! Ma come si possono trasmettere quelle emozioni, quei colori, quella natura che in Polinesia ti avvolge fin dal primo momento attraverso poche righe di testo? Continuo a guardare le foto che abbiamo scattato e ancora non mi rendo conto se io quei posti li ho visti per davvero! Comunque, proviamo...
Siamo arrivati a Tahiti, come tutti, e abbiamo dovuto dormire una notte a Papeete perchè il nostro volo arrivava a mezzanotte. La mattina siamo andati a vedere il mercato, purtroppo in un orario non ottimale, circa le 8 di mattina, quando i banchi del pesce sono già vuoti e quelli di vestiti e souvenir vari non ancora tutti aperti. Dopo aver fatto un giretto lì e per le strade del centro ci siamo accorti che Papeete non è un granchè come inizio per le visite in Polinesia: fra traffico e cielo grigio avevamo il dubbio di essere tornati a casa! :(  Ma non ci siamo persi d'animo e nel pomeriggio, dopo aver cercato invano un'auto da noleggiare (finite già alle 10 del mattino!) o un motorino (non li noleggiano più!), abbiamo preso un taxi e siamo andati alle cascate di Faarumai, a pochi km. da Papeete: molto belle, immerse nel verde, lì sì che si respira aria buona! Ne valeva la pena, se non altro per capire finalmente che eravamo in Polinesia e per far crescere la nostra voglia di arrivare nella seconda isola da visitare: Moorea!
Moorea sarebbe senza dubbio una buona partenza: natura incredibile, paesaggi e colori ai quali i nostri occhi non sono abituati! Eravamo al farè Vai Moana, la giusta via di mezzo fra pensione familiare e hotel, con un ottimo ristorante, bungalows immersi in uno splendido giardino e a 3 metri da una spiaggia abbastanza grande e naturale! Abbiamo fatto l'escursione con i quad viaggiando in mezzo a campi di banane, ananas e vaniglia prima di arrivare al Belvedere: incredibile! A volte sembra che la natura giochi con i paesaggi: le 2 baie di Cook e di Oponohu sono fantastiche, fatte apposta per allietare la vista (e la vita) dei fortunati come noi che le possono vedere dal vivo! Potrebbe essere lo scenario di un film dove un uomo seduto sopra un sasso contempla quella vista meravigliosa e riesce a trovare le risposte a tutte le sue domande (scusate la divagazione... 8) ). Una sera delle 3 in cui siamo stati a Moorea siamo andati al Tiki Village, un teatro dove si rappresenta la vita polinesiana come si svolgeva secoli (?) fa: a me è piaciuto tantissimo sia per i balli che per la cena, è un modo simpatico (più simpatico se si capisce il francese...) di conoscere usi e costumi della gente che ti ospita. E poi ho imparato anche a mettermi il pareo come fanno loro!!! :D
Dopo 3 giorni siamo volati a Raiatea per imbarcarci sul Gulliver del nostro Miki: abbiamo fatto un pò di ritardo quindi non ci siamo fermati a Raiatea ma siamo andati subito a Taha e ci siamo ancorati per la notte. Inutile provare a trovare le parole per descrivere l'emozione di navigare in barca a vela in un posto come la Polinesia... Già da subito si ha la sensazione di essere circondati dal cielo e dal mare perchè, come dice il buon Michele, da una barca si ha una visione a 360° di quello che ti sta intorno! Stupendo! Irripetibile! Anche il solo ricordo dà emozioni fortissime... Mi rivedo ancora seduto a bocca aperta :o  ad ascoltare le parole del capitano, completamente estasiato, rapito dal fascino di quelle isole e da quell'atmosfera quasi irreale. A Taha siamo andati a passeggio sul reef fino a sentire l'energia dell'oceano e poi abbiamo fatto snorkelling nella hoa di Taò Taò in una mattina stupenda con pochissima corrente che ci ha permesso di godere fino in fondo della magia di quel posto: un'infinità di coralli di tutti i tipi e colori, pesci che nuotano insieme a te, non certo impauriti dalla presenza di noi "pescioloni"! Un pomeriggio siamo scesi sull'isola centrale di Taha a trovare mamà Naumi, una signora di 75 anni che con il suo sorriso ci ha riempito il cuore di gioia, tipica donna polinesiana, bella nella sua semplicità e ospitalità; Michele ci ha detto che le sue figlie sono bellissime e noi ci crediamo! :wink:
Dopo 2 giorni abbiamo attraversato un pò di oceano e dopo aver visto, purtroppo solo in lontananza, alcune balene, siamo arrivati a Bora Bora, l'isola in assoluto più conosciuta e più criticata, la più turistica ma anche, secondo me, la più bella! Come non restare affascinati dalle mille sfumature del blu della laguna? Come non alzare la testa a guardare il monte che, al centro dell'isola, sembra fare da guardiano all'oceano? Anche le nuvole hanno colori diversi e bellissimi e quando un singolo raggio di sole riesce a far capolino accende i paesaggi di una luce magica! La prima mattina siamo andati a far provviste nella capitale, ovviamente con autostop e viaggio dietro al cassone di un pick-up, e le ragazze ne hanno approfittato per far provviste... di perle! [Paolo sei poi riuscito a contarle tutte le perle che ha comprato Raffi?] Anche a Bora siamo andati sul reef fino ai piedi dell'oceano e qui l'energia era ancora più travolgente, una carica naturale, anche con l'acqua che ti arrivava appena alle caviglie ti sentivi portare via! Sulla strada del ritorno abbiamo incontrato anche un paio di polipi che si mimetizzavano: che spettacolo! Secondo me si sarebbero mimetizzati bene anche nel mio piatto della cena :wink: , quel gran cuoco di Michele li avrebbe trasformati sicuramente in un piatto delizioso... ma l'ecosistema va rispettato! Siamo andati anche alla baia delle mante ma non le abbiamo viste, forse perchè era tardi: il nostro gommone al mattino presto aveva pensato di fare una escursione da solo e avevamo perso un pò di tempo per recuperarlo! Ultimo spettacolo prima di prendere il traghetto per l'aeroporto: la messa! Vedere quelle donnone :shock:  tutte in ghingheri e anche gli uomini col vestito buono (anche se qualcuno con le scarpe da ginnastica) è stato molto simpatico e folkloristico!
Dopo l'esperienza in barca siamo volati  alla pensione Tematie sull'atollo di Tikeau: state cercando l'isoletta deserta? Venite qui! Con tutti quei motu e soli 400 abitanti non avrete difficoltà a trovare un pò di pace! Il giusto relax dopo un viaggione come il nostro. Qui non ci sono molte escursioni da fare, specialmente se non fate immersioni come noi e il giro del motu principale dove sono l'aeroporto e tutte le pensioni (solo il pearl beach è su un altro motu) si fa in un'ora di bici! L'unica escursione che abbiamo fatto è stata quella all'isola degli uccelli, ma non ne abbiamo visti tanti perchè la stagione giusta finisce ad Agosto, poi abbiamo mangiato dell'ottimo pesce sulla spiaggia e abbiamo fatto un pò di moto con i kajak. Con noi c'erano anche 2 ragazzi giapponesi del pearl beach, avrei dovuto chiedergli se avevano pagato quell'escursione quanto noi...
Bilancio alla fine della vacanza: semplicemente indimenticabile, inutile dire altro, chi leggerà queste parole sa cosa significa o comunque se ne accorgerà presto! :wink:
E ora i ringraziamenti stile titoli di chiusura del programma a chi ha reso possibile tutto ciò (doverosi, perchè forse il Paradiso è solo in Polinesia, ma gli angeli possono essere anche più vicino...):
- grazie a tutti quelli del forum che mi hanno "regalato" tanti suggerimenti giusti: sono a disposizione di tutti quelli che mi volessero chiedere qualcosa (ora posso dare anche io dei consigli! 8) )...
- grazie a Irene dell'agenzia Kia Ora (che frequenta questo forum) che mi ha organizzato il viaggio e che ora starà contando i minuti che la separano dall'arrivo in Paradiso...
- grazie a Paolo e Raffaella che sono stati ospiti insieme a noi sulla barca di Michele: siete fortissimi...
- grazie a Irene e Rossano miei compaesani  :wink: che mi hanno consigliato la settimana in barca con Miki, il consiglio migliore, che sicuramente passerò ad altri...
- e per ultimo grazie a Michele e Ludovica che ci hanno trattato come figli più che come ospiti: siete delle persone stupende, non troverò mai le parole per dimostrarvi tutto il nostro affetto, spero soltanto che niente e nessuno mi impedisca di rivedervi ancora! Un bacio grande!!! :D  :D  :D
Connesso

Ire&Ro

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 102
    • Mostra profilo
Finalmente!!!
« Risposta #1 il: 15 Settembre 2005, 18:13:47 »

Ma che beeeello il tuo racconto !
Sono strafelice che il ns consiglio abbia avuto questo successone... beh, non avevo nessun dubbio !
E sono sicura che con questo racconto alla Ludo gli avrai fatto scappare anche la lacrimuccia sul finale !
Ti ho già detto che vi saluta tantissimo, quando l'ho sentita e le ho detto che probabilmente ci saremmo incontrati mi ha detto di ricoprirvi di baci !!!!
Beh... ma andiamo a trovarla allora, visto che è sola soletta per adesso... nella sua laguna... di venezia !
 :lol:
Ovvio che al ns appuntamento dovrete presentarvi con foto, filmini, perle e quant'altro ! Magari in pareo e con un fiore dietro l'orecchio...
BUUUUUUU !  :cry:  ...che nooooostalgiiiiiia !!!!!
Voglio ripartiiiiiiiire !!!!!!!!!!
Connesso
re&Ro

dsgm

  • Visitatore
Re: Finalmente!!!
« Risposta #2 il: 16 Settembre 2005, 09:05:02 »

Grazie per il bellissimo racconto...
Connesso

Rosy & Ivan

  • Visitatore
Finalmente!!!
« Risposta #3 il: 22 Settembre 2005, 08:08:38 »

Bello il racconto...
Ma ho una domanda: com'è navigare nell'oceano Pacifico? Mi spiego: il tragitto tra un'isola e l'altra fatto in barca è come andare sul 'Maupiti Express'? Cioè molto, ma molto mosso? Capisco arrivati nella laguna di un'isola che sia tranquilla, ma sono gli spostamenti tra isole che mi preoccupano...raccontate...raccontate...
Connesso

Giglio

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Finalmente!!!
« Risposta #4 il: 23 Settembre 2005, 07:58:35 »

Beh, la risposta te la sei già data... :)  In laguna è calmissimo, ti bastano poche ore per abituarti al dolce cullare della barca! Nel giro che abbiamo fatto noi c'era una sola tratta "oceanica" da Taha a Bora, ci abbiamo messo 7/8 ore e il tempo non era dei migliori perchè pioveva e le onde erano "altine"... Anche quella è stata comunque un'esperienza, una navigazione un pò movimentata ti fa capire meglio quello che significa navigare, altrimenti potresti tornare a casa pensando erroneamente che stare in barca è la cosa più comoda del mondo! A parte me, nessuno degli ospiti ha avuto problemi durante la navigazione sull'oceano, anche chi aveva timore di potersi sentire male alla fine ha dormito per gran parte del tragitto! Io invece ho voluto fare un pò troppo il "ganzino", come si dice dalle nostre parti, pensavo di essere a casa mia sul divano e alla fine ero diventato bianco come la polpa di un cocco! Comunque non preoccuparti, anche un mal di pancia passa inosservato quando fai esperienze del genere...
Se stai pensando di provare la barca a vela in Polinesia, non mancare di contattare Michele (sygulliverhr41@hotmail.com), vedrai che non te ne pentirai, è disponibilissimo a chiarire tutti i tuoi dubbi, un grande Capitano! :wink:
Connesso