www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Autore Topic: OT: info immersioni!  (Letto 30486 volte)

KiaOra

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 917
    • Mostra profilo
    • http://www.viaggi-in-polinesia.com/
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #15 il: 23 Gennaio 2008, 11:23:16 »

Dico poi una cosa sottovoce senza rivolgermi a qualcuno in particolare... comunque credo che all'interno di un club serio in Italia le teste calde e i simpatici "cretini" di cui è piena la terra vengano tenuti più sotto controllo... è comunque un po' limitare i fattori di rischio...
Tutta la mia stima per Sara che conosco e so che è una persona in gamba... ma non si sa mai chi ci legge e prende per oro colato i consigli che più gli fanno comodo...
tu somma il fatto che uno è "cretino" o solo un po' ingenuo e incoscente, che gli hanno regalato un paio di brevetti, che nessuno lo conosce ecco che capisci bene quanto pericoloso può diventare... nel mio club i simpatici "cretini" di turno vengono tenuti sotto controllo, si rifanno gli esami e le immersioni di corso se serve prima di avere un brevetto, e di certo non vengono portati dove non è il caso di averli tra i piedi...
Ho visto gente con il Rescue preso in mar rosso con 20 immersioni, e a cui hanno fatto check dive prima di fare certe immersioni,  che erano più impacciati di me in acqua... mio marito lo stesso brevetto se l'è sudato... non sono esattamente brevetti da regalare come l'advanced... il Rescue in molti diving è quello che fa il lavoro di guida,  non so se mi spiego...

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #16 il: 23 Gennaio 2008, 11:31:21 »

vero, e aggiungo che secondo me NESSUN brevetto è da regalare (tantomeno l'advanced), anch'io mi son sudata tutti miei, ma ti ricordo che l'imbecille del mio advanced, era (perchè spero che non lo sia più) un istruttore certificato di un grosso club della zona di milano (capisci bene che non posso fare nomi qui, ma se vuoi in mp ti spiego nomi e cognomi e centro), che evidentemente era "sfuggito" al controllo del suo club... qui, in Italia!

i cretini sono ovunque, purtroppo, e la regola principale è  cercare di individuarli per tempo e....salvarsi!  ;)
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #17 il: 23 Gennaio 2008, 14:59:01 »

se ti fai le ossa nella tranquilla piscina, la prima volta che incontri la corrente, magari quella coi mulinelli a "wash mashine", come alle maldive, muori (quanto meno) di paura!
farsi le ossa in piscina no (nei dettagl idi prima avevo omesso per brevità le uscite in mare di corso che sono 8 fra ARA e estensione) ma nemmeno farsele in drift! Le immersioni in corrente arrivano dopo l'adeguata confidenza acquisita in acque libere più tranquille.

Citazione
resto dell'avviso che ci vuole prima di tutto un istruttore degno di tale titolo (cosa effettivamente non del tutto scontata), molta preparazione, tantissima esperienza (visti tanti alti livelli con poche immersioni....no comment...), una enorme dose di autocoscienza... e tanto tantissimo BUON SENSO !!!

non è l'unico ambiente "ostile" che affrontiamo, ma per fortuna è il più affascinante!

quoto in pieno!
Buone bolle

Giorgio
Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #18 il: 23 Gennaio 2008, 15:00:00 »

Sara, io ho un ex collega che per passetempo (forse insegna anche non mi ricordo) faceva dei corsi al polisportivo in città............dovrebbe essere questa associazione http://www.fiaspiacenza.it/ prova a sentire  ;)

OTTIMA SCELTA!!!!

Aita: TIE' !!!!!
Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #19 il: 23 Gennaio 2008, 16:32:36 »

ecco...in realtà invece, non me ne voglia Giorgio, questa è proprio la cosa che con qualsiasi didattica ti insegneranno ad evitare come la morte, per non rischiare di incontrarla davvero: la subacquea NON E' l'apnea, e se ti capita un imprevisto a -20 (ma anche a -10) ti insegneranno che la soluzione la dovrai trovare laggiù, SENZA ASSOLUTAMENTE MAI RICORRERE ALL'APNEA,


O sssignur cosa mi tocca leggere.... ma d'altronde l'è un PADI  :P

TECNICHE DELL'APNEA: serve per conoscere le tecniche respiratorie, serve per conoscere come usare i polmoni, serve per saper dosare l'aria, serve per imparare correttamente la respirazione diaframmatica, serve per conoscere come svuotare correttamente i polmoni,  serve per saper fare GAV con i polmoni, serve per consumare meno aria, serve per avere un miglior assetto sott'acqua, serve per avere bisogno di minor zavorra in discesa.

Poi in senso stretto saper fare apnea serva anche perchè se ti capita l'imprevisto laggiu' , devi sapere come stare un tot di secondi in apnea in attesa che il tuo compagno possa venirti in aiuto e poter stare lì senza farti prendere dal panico e rischiare la pallonata da stato confusionale per il psicologico (e non fisico, entro certi limiti) bisogno di respirare. Proprio per EVITARE di risalire da -20!.


Ciao Padi ... opss.... Pat  :)

Giorgio



Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #20 il: 23 Gennaio 2008, 16:35:29 »

personalmente credo che il computer sia fondamentale,
aggiungo: tanto quanto saper comunque usare le tabelle decompressive ed averle sempre in tasca.

quoto tutto il resto

Giorgio
Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #21 il: 23 Gennaio 2008, 16:39:44 »

Grazie a tutti ragazzi...
Vi confesso che mi sono un po' "spaventata" quando ho letto FIAS, PADI, ARA, ecc...  ???  ho proprio capito di essere approdata in un altro mondo!  ;)

entraci convinta e senza timori perchè rischi non ce ne sono (i distinguo li hai già letti pressochè tutti) in questo mondo.

Citazione
Con l'apnea me la cavo un po' meno e soprattutto credo di dover imparare a gestire quegli eventuali imprevisti a -20 mt di cui parla Giorgio, ma credo e spero che questo corso mi possa aiutare!  :)
anche qui ti ho già (indirettamente) risposto appena sopra.

Benvenuta nel pazzo mondo degli azotati
Giorgio


Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #22 il: 23 Gennaio 2008, 16:42:48 »

...grazie a lui, e al suo splendido corso in piscina, alla prima uscita in mediterraneo, con mare mosso e acqua torbida e fredda, dopo averci affidati circa trenta secondi prima di tuffarci alla sua "assistente", mai vista prima......avremmo anche potuto morire!
Per fortuna (ricordo ancora il panico, nell'acqua marrone non vedevo più nessuno, nè il mio compagno, nè tantomeno la "splendida" istruttrice che,  come abbiamo scoperto più tardi, ci aspettava su fondo !!!!) ci sono risuonate nella testa le nozioni che tanto sventuratamente avevamo deciso di apprendere in una settimana di corso alle maldive! Solo queste ci hanno consentito di cavarcela, di recuperare quella massa di idioti, uscirne vivi e indenni, e per fortuna non traumatizzati al punto tale da abbandonare la subacquea!

la riporto tutta a beneficio di Dolce Luna.
In un corso serio, ti martellano come dei dannati sulla importanza di saper controllare le emozioni e di non perdere MAI l'autocontrollo: salva più questo di qualunque bombola da 1.526 litri e oltre!

Se impari questo, anche la gestione di un'immersione con perdita di vistra del compagno e acqua torbida non crea particolari problemi. Almeno, a me non li mai creati poi è evidente che ognuno ha il proprio limite di selfcontrol. Più alto è meglio è.

Giorgio 



« Ultima modifica: 23 Gennaio 2008, 16:45:18 da prolonga »
Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #23 il: 23 Gennaio 2008, 21:03:52 »

fortuna che hai self-control.....

io credo che sia molto puerile sbeffeggiare le altre didattiche perchè "la mia è meglio della tua"... benissimo.

Io con te non l'ho mai fatto, ho solo ribatito l'importanza di un istruttore in gamba, a prescindere dalla didattica di appartenenza, e non mi sembra una cazzata. Se poi vuoi che ci mettiamo a fare gli scolaretti primi della classe che si mettono a recitare la lezione davanti alla maestra beh....vai pure.
Io preferisco "essere", piuttosto che "apparire".
E anche se sono solo una "povera PADI" pazienza: io in acqua ci so stare molto bene, e anche grazie alla Padi, me la so pure cavare egregiamente!

Dolce Luna, ti do il benvenuto tra i subacquei.
Sai cos'è la cosa più bella sott'acqua?
il silenzio....
me ne stavo quasi dimenticando (mea culpa!)

baci a tutti, anche ai FIAS :P
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

dolce_luna80

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 446
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #24 il: 23 Gennaio 2008, 21:44:33 »

Dolce Luna, ti do il benvenuto tra i subacquei.

Ti ringrazio, Pat, per me è un onore!
Per il momento il circolo che ho contattato mi ha dato diverse info e mi ha fatto una buona impressione, anche se mi ha informato che i loro corsi sono annuali e iniziano a ottobre 2008  :(
Mi scrive questo:
Citazione
Se hai la necessità o la voglia di frequentare un corso al più presto, il consiglio più sincero che ti posso dare è di scegliere un corso in una struttura che ti possa garantire tante immersioni a brevetto ottenuto; ricordati che sicuramente la scelta deve essere per un corso serio e ben organizzato, ma ancora più importante è che ti sia data l'opportunità alla fine di fare tante immersioni con compagni esperti e capaci: la cosa peggiore è avere il brevetto ma non avere amici e compagni con cui sfruttarlo; ti garantisco che alla fine lo si dimentica in un cassetto!!
Cosa dite?
Connesso
Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. (Gandhi)

aitaepeapea

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1137
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #25 il: 23 Gennaio 2008, 22:49:26 »

direi che mi sembra un consiglio appassionato e decisamente sensato  ;) !
un buon inizio...vài!

buone bolle!!!!!
pat
Connesso
Together...we can live with the sadness
I'll love you with all the madness in my soul
Someday girl I don't know when,we're gonna get to that place where we really want to go and we'll walk in the sun But till then tramps like us baby we were born to run

nudibrancabianca

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 66
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #26 il: 24 Gennaio 2008, 13:00:31 »

E' un consiglio azzeccatissimo ed è anche per questo motivo che anch'io ti sconsiglio di brevettarti in vacanza nel giro di una settimana... avere un gruppo con cui pianificare e vivere le vacanze e le immersioni è bellissimo.

Per quanto riguarda le didattiche anch'io ho un brevetto padi e non ho problemi, basta trovare un istruttore bravo ed appassionato...

L' unico problema è che dopo prenderai altre mille scuse per andare in vacanza, a me vengono certe crisi d'astinenza! :D

Connesso

dolce_luna80

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 446
    • Mostra profilo
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #27 il: 24 Gennaio 2008, 14:00:24 »

So che forse accenderò una "discussione" con opinioni discordanti con questa domanda, non odiatemi vi prego, ma più ricevo informazioni e più mi interessa fare la giusta scelta e soprattutto capire quale corso sia meglio per me... FIAS o PADI???  ::)

Ho già visto nel mio paese diversi centri sub, alcune FIAS altre PADI e una FIPSAS (ma già solo il termine "pesca", me l'ha fatto scartare a priori) e ho anche intervistato amici e conoscenti, e anche qui c'è chi mi dice FIAS e chi mi dice PADI...
Il PADI credo che sia un po' più diffuso in quanto internazionale, mentre il FIAS è associazione italiana, giusto?
Fatto sta che il brevetto che mi rilasciano è comunque internazionale...
Che differenza c'è, oltre alla didattica?
Tipo alle Maldive mi ricordo che il diving era PADI, e se io mi presento con il mio brevetto FIAS, è lo stesso?
Spiegatemi questa cosa per favore perchè non l'ho capita...

Altro dubbio:
In un centro mi propongono corso didattica FIAS:
corso base (-20 mt)
12 ore di teoria
15 lezioni in piscina
4 immersioni al mare
esami: teoria, acque delimitate, acque libere
costo : 190,00 ¤ + 60,00 ¤ (tesseramento con assicurazione)
Il costo comprende: ingressi in piscina, utilizzo di tutta l'attrezzatura subacquea (bombola, erogatori, jakets) per tutta la durata del corso, libri di testo, assicurazione con validità 1 anno, rilascio brevetti.

In un altro centro mi propongono corso didattica PADI:
open water (-18 mt)
5 lezioni di teoria
5 lezioni in piscina
1 esame scritto
4 immersioni al mare
costo : 390,00 ¤ + 10,00 ¤ (tesseramento con assicurazione)
Il costo comprende: kit didattico con libro – dvd –tabelle di decompressione - noleggio dell’attrezzatura - ricarica bombole - costo piscina.

Da ignorante mi chiedo: come mai un corso PADI (che mi rilascia il brevetto per 18 mt di profondità) mi costa quasi il doppio di un corso FIAS (che mi rilascia il brevetto per 20 mt di profondità)? ???  C'è un motivo particolare o i costi sono a discrezione delle scuole?

Grazie.
Sara
Connesso
Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. (Gandhi)

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #28 il: 24 Gennaio 2008, 17:19:34 »

fortuna che hai self-control.....
io credo che sia molto puerile sbeffeggiare le altre didattiche perchè "la mia è meglio della tua"... benissimo.

???

Non capisco la tua reazione....
Sulla supposta "critica delle altre didattiche", hai confuso fischi con fiaschi.  Io ho fatto affermazioni diverse:
Quale didattica? Ormai sono tutte abbastanza allineate, la  differenza è più facile che la faccia la serietà delle persone che insegnano.

Una precisazione è d'obbligo: la mia precedente affermazione è ovviamente limitata ai compagni di immersione PADI che ho avuto e non a tutti i brevettati PADI.
Non critico a priori la didattica PADI (non avendola praticata sarei quanto meno presuntuoso e comunque lo lascio fare ad altri)


il rmessaggio era diretto e personale e la presenza degli smiles mi sembra non lascino dubbi sul tono dileggiante (ma non delatorio): forse non hai letto il messy nel verso con il quale era partito.
Dò sicuramente  credito a quest'ultima possibilità e per quanto mi riguarda non c'è nessuna polemica personale.   :)
Sul significato dell'apnea applicata alla subacquea non si tratta di recitar lezioni: sei tu che avevi dato una lettura fuorviante (alle mie precedenti affermazioni): quindi chiarire era atto più che dovuto.    :)

Buone bolle
Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it

prolonga

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 647
    • Mostra profilo
    • i miei diari di viaggio
Re: OT: info immersioni!
« Risposta #29 il: 24 Gennaio 2008, 17:30:51 »

Mi scrive questo:
Citazione
Se hai la necessità o la voglia di frequentare un corso al più presto, il consiglio più sincero che ti posso dare è di scegliere un corso in una struttura che ti possa garantire tante immersioni a brevetto ottenuto; ricordati che sicuramente la scelta deve essere per un corso serio e ben organizzato, ma ancora più importante è che ti sia data l'opportunità alla fine di fare tante immersioni con compagni esperti e capaci: la cosa peggiore è avere il brevetto ma non avere amici e compagni con cui sfruttarlo; ti garantisco che alla fine lo si dimentica in un cassetto!!
Cosa dite?

Che è sacrosanto.
Però preparati mentalmente perchè POTREBBE capitarti di sentirti un peso e per gli altri potresti essere un peso se NON HANNO la sensibilità dovuta verso le new entry. 
Voglio dire che è normale che ognuno abbia i propri impegni lavorativi e possa fare immersioni solo il sabato o la domenica: chi fa immersioni impegnative (non necessariamente le tecniche, in trimix) aspetta spesso con ansia questo giorno libero. Deve essere veramente un amico o uno che ci tiene alla tua crescita per sacrificare una venti metri con un relitto a 50 o cose del genere.
Cerca di capire nella scuola che frequenterai, quali persone ti sembrano più inclini, non dare per scontato che sono tutti lì pronti a dedicarsi ai neo, purtroppo non è così.

Giorgio 


Connesso
i miei diari di viaggio
www.diariovacanze.it