www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Autore Topic: Racconto di viaggio di Juan e Bene - polinesia agosto 2007  (Letto 2658 volte)

juan

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 107
    • Mostra profilo
Racconto di viaggio di Juan e Bene - polinesia agosto 2007
« il: 19 Settembre 2007, 00:06:23 »

ci ho messo un po' ma ecco il mio racconto di viaggio

cercherò di essere schematico (ma non credo che sarò..breve..) evitando cose già lette altrove e rimando ad altro post per possibili foto allegate (in tutto il viaggio compresa australia ne ho fatte circa 2000 quindi mi serve un po' di tempo per scegliere..)

eviterò i commenti sull'esperienza in generale e sulle emozioni provate che secondo me dipendono dalle aspettative e dal tipo di ...viaggiatore..e poi quelle ...preferisco serbarle per me...scusate..

invece cercherò di indicare consigli e esperienze particolari che sono sempre utili, almeno secondo la mia esperienza di viaggi...e di...organizzatore dei miei viaggi..



Papeete, 1 notte: Hotel Mandarin

ISOLA:
Papeete non è un granché, anzi , visto il mercato secondo me conviene proprio ripartire. non riesco a capire come alcuni tour operator possano vendere 3-4 notti per vedere "Tahiti"..
se proprio avete tempo un giro in fuoristrada nell'entroterrra vale probabilmente la pena, per vedere Gaugain andate a Parigi, qui non c'è praticamente niente a parte qualche copia .

DA FARE:
il mercato è molto suggestivo, in un'oretta si può vedere tranquillamente
la sera è davvero caratteristico mangiare nelle roulotte vicino al porto, si spende poco e ci si sente un po' meno turisti con lo zaino invicta. si può conoscere anche qualche locale che è sempre interessante.

SISTEMAZIONE:
L'hotel Mandarin è un'ottima sistemazione qualità/prezzo che mi sento di consigliare, evitate di spendere soldi per alberghi costosi, qui si sta poco, di solito solo una notte di transito. I soldi teneteli per altro...in polinesia ahimè se ne vanno rapidamente..



Moorea= 3 notti : Pearl Resort, garden room

ISOLA:
Moorea è a mio avviso più interessante per la vegetazione che non per il mare o per la laguna , se confrontata con altre isole.
quindi va scoperta anche nell'entroterra. ci sono molti ristoranti carini in giro, mi sentirei quindi di sconsigliare la mezza pensione in albergo e scoprire un po' dell'isola anche andando in giro a cena o nel pomeriggio.
 a moorea siamo stati piuttosto sfortunati , mia moglie è stata a letto con la febbre 3 giorni quindi abbiamo limitato le escursioni.
è stato inoltre piuttosto traumatico (e soprattutto triste) apprendere che la settimana prima era caduto l'aereo moorea-papeete e che 20 persone erano morte...un pensiero a loro e alle loro famiglie

DA FARE
tra le escursioni che avevo programmato, tra pioggia battente e febbre di mia moglie alla fine ho fatto solo quella di Dr. Poole che conoscevo dai forum specializzati
se non avete mai visto balene e delfini allo stato naturale vale senza dubbio la pena.
costa sui 70 euro circa e a differenza del delfinario dell'Intercontinental (per fare il bagno con delfini in un acquario secondo me basta andare a rimini) si possono vedere gli animali allo stato brado.
ovviamente non c'è però sicurezza al 100% di incontrarli.
io sono stato fortunato, ho visto entrambi e.. questa gita consente anche di fare una cosa piuttosto unica...fare snorkeling mentre la balena riposa sul fondo , a 50mentri di profondità...e con la visibilità che c'è da queste parti si riconosce benissimo sotto di te!! esperienza unica e indimentabile.

per i motivi detti ho saltato invece il tour in 4x4 di Albert's tour che però mi sentirei di consigliare (quello che avevo letto prima di partire è stato confermato da ragazzi che ci sono stati in quei giorni) e vari giretti serali nei ristoranti locali

siamo invece riusciti ad andare l'ultima sera del soggiorno , quando mia moglie stave meglio, al Tiki Village.
visita culturale al villaggio, cena tipica e spettacolo polinesiano. la danza è molto bella , la cena discreta, mi sentirei di consigliarla. comunque molto meglio che le cene organizzate dagli alberghi per vedere le danze polinesiane che sono decisamente per turisti americani.

SISTEMAZIONE
sono stato molto in albergo per le ragioni dette sopra. è decisamente un bel resort, molto meglio di quanto mi aspettassi da alcuni commenti critici letti in giro.
la nostra stanza era la più economica ma decisamente di standard alto (direi sicuramente un 4 stelle italiano).
paradossalmente sebbene in molto sconsiglino l'overwater qui a Moorea a mio avviso è molto meglio in questo resort che in altre isole visitate, come Bora (a patto di poter scegliere...il numero della camera..non sono tutti uguali!).
è l'unico di tutti quelli in cui sono stato in polinesia, in cui l'acqua sotto le stanze diventa abbastanza presto piuttosto profonda e si può fare uno snorkeling carino. ma ovviamente dipende dai gusti anche nel nuotare

un giorno ho affiittato la bici un paio d'ore e sono andato a fare snorkeling allo Sheraton: albergo forse un po' più bello del Pearl (ma credo sconsigliabile qualità/prezzo e un po' troppo isolato da altri centri abitati), snorkeling decisamente di alta qualità
un consiglio: se state in altra struttura venite un giorno qui a fare snorkeling, basta fare una consumazione al bar (anche una bibita) e vi fanno entrare e potete fare una bella nuotata in un'acqua molto limpida
 
un giorno di pioggia battente ci siamo concessi un masasggio alla spa del Pearl. non sono un esperto di massaggi (era la mia terza esperienza in assoluto) ma devo dire che è stato davvero fantastico. un'esperienza che consiglio a chi si voglia fare un regalo particolare


BORA BORA: 4 notti: Pearl Resort: beach bungalow

ISOLA:
nonostante abbia diversi detrattori , nonostante sia la più turistica, nonostante i resort situati sul lato est abbiano decisamente rovinato il paesaggio...nonostante tutto Bora va assolutamente vista.
lo spettacolo dall'aereo (mi raccomando...ricordate...lato sinistro del finestrino!!) per me è valso da solo mezzo viaggio in polinesia, mi ha davvero levato il fiato
la laguna è unica e ha conservato colori incredibili nonostante il grande afflusso turistico e di barche
la vista sul monte otemanu dai motu è ...la cartolina polinesiana che si vede nei cataloghi..
la scoperta è stato visitare l'entroterra...lo stesso favoloso..ma lo racconto dopo nelle escursioni.
l'unica spiaggia vera è a Matira, lo snorkeling più bello è dietro al Sofitel Motu (albergo assolutamente da consigliare per quello che ho visto, se invece siete particolarmente benestanti mi è sembrato eccezionale il vecchio Hotel Bora Bora, mentre non mi sono piaciuti per niente da fuori il Thalasso e il St Regis e il nuovissimo 4season che hanno costruito decisamente troppi overwater e hanno invaso la laguna est) dove c'è il giardino di corallo, ma forse l'esperienza migliore è davvero stare a fare il bagno sui motu e godersi quel montagnone là davanti..magari al tramonto

DA FARE:
Bora è la più turistica quindi : grande offerta di escursioni a prezzi esagerati
tutto qui costa il doppio, dalla cena fuori , alla bottigila d'acqua ..al pasto agli squali

non me ne vogliano coloro a cui è piaciuto ma vi consiglierei di escludere il Lagoonarium dalle vostre escursioni. ultra turistico vale lo stesso discorso fatto per il delfinario dell'Intercontinental Moorea. ma vi assicuro di aver incontrato tanti (molti italiani) nel resort che erano contentissimi e che hanno fatto solo quello, spendendo il resto del tempo in albergo in piscina...de gustibus..

va invece fatto un giro della laguna. le sfumature di azzurro blu verde celeste...che si vedono girando in barca sono decisamente la peculiarità di Bora.
un altro must è il pasto agli squali (premetto che tendenzialmente non condivido nemmeno il fish feeding...ma qui ho fatto un'eccezione con questi simpatici bestioni..), ma se andate a Huahine probabilmente lì vi costa meno. stesso discorso per il pic nic sul motu che troverete anche in altre isole.
io conoscevo prima di partire l'escursione Keishi tour che avevo già prenotato dall'Italia e che ha la particolarità di essere una gita privata (solo io e mia moglie con guida a nostra disposizione tutta la giornata) e che racchiude tutto quanto detto sopra: giro laguna, pasto squali, giardino corallo, picnic privato sul motu con aragosta e champagne...insomma una roba da re..che ti ricordi tutta la vita..anche per quanto paghi! :))
costa davvero un occhio (300 euro a testa!) ma noi siamo stati davvero soddisfatti, un giorno davvero indimenticabile. invece di fare due escursioni da 150 euro l'una..
se decidete di regalarvi questo spettacolo però un consiglio: prenotate dall'italia e non tramite albergo riuscirete a risparmiare un bel po' di soldi (prenotata da lì ha davvero cifre proibitive). se la fate chiedete di Pierrot..evito commenti specifici su questa gita ma vi assicuro che è davvero superlativa..

c'è però un'altra escursione che DEVO ASSOLUTAMENTE CONSIGLIARE, soprattutto a chi parte nelle prossime settimane e che noi abbiamo scoperto quasi per caso (grazie chiara e danilo!!)
si tratta di un trekking all'interno dell'isola con la guida di Azdin , un simpaticissimo franco-marocchino che qui ha ...scoperto resti archeologici di importanza incredibile (è stato recentemente su National Geographic)
la gita , 6 persone, tutta la giornata anche se ne avevamo prenotata solo mezza (ci ha fatto fare l'altra metà...gratis tanto ci ha visto appassionati..cosa piuttosto rara direi..) ci ha fatto vedere Bora con occhi assolutamente diversi...
non vi dico nient'altro, solo ...per chi parte va almeno entro il prossimo mese...andateci: è un'occasione unica per entrare in parte della storia dell'archeologia del Pacifico
per chi va dopo: andateci lo stesso...più chiaro di così!!


SISTEMAZIONE
Il Pearl di Bora è un resort 5 stelle, davvero incantevole. è pienissimo di italiani , a un livello che non mi sarei onestamente aspettato.
a parte questo... :)) ..lo standard delle camere è elevatissimo, servizi eccellenti, si mangia piuttosto bene (ma io sono sempre contrario alla mezza pensione , anche qui direi di andare nei ristoranti locali)
noi a Bora ci siamo rifatti dalla sfortuna di moorea..appena arrivati ci ha hanno fatto upgrade in un beach bungalow (avevo prenotato il garden bugalow con piscina...e devo dire che all'inizio avrei quasi preferito quella sistemazione comunque anche se meno costosa...)
beh mi sono ricreduto: il beach bungalow a mio parere è davvero la sistemazione più bella in questo posto: stanza enorme sulla spiaggia con vista sul monte otemanu e...piscina idromassaggio privata con acqua calda ..nel giardinetto interno riservato! uno spettacolo davvero..

sconsiglio gli overwater a bora bora: acqua troppo bassa, pochi pesci sotto i bungalow, costo eccessivo e c'è chi ha avuto anche molti problemi con scarafaggi (paradossale perché mi aspettavo fossero più presenti nei garden , invece ..)
 

Ristoranti consigliati qualità prezzo: Fare Manuia, Kaina Hut



continuo prox giorni con Tahaa, Maupiti, Tikehau

nanà,
Juan
Connesso

stefo75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 38
    • Mostra profilo
Re: Racconto di viaggio di Juan e Bene - polinesia agosto 2007
« Risposta #1 il: 19 Settembre 2007, 10:02:16 »

Ciao e....bentornato!
Noi partiremo il 15 Ottobre e dal 22 al 24 starò a Bora Bora.....mi ha incuriosito il Keishi tour di cui parlavi, ho chiesto all'albergo e loro mi hanno mandato una sorta di listino in cui figura questa attività (con la variante picnic sul motu con aragosta e champagne) a 70000 CFP (circa i 600 euro di cui parlavi tu).....lo chiederò all'agenzia, ma intanto volevo sapere da te se è possibile pagare meno prenotando dall'Italia, visto che i tuoi prezzi combaciano con quelli dell'hotel dove andremo noi (Sofitel Bora Bora).
Altra domanda....se occupiamo un giorno con questa attività (il 23), cosa mi consigli di fare negli altri due giorni (22, mezza giornata, e 24)?
Qualè il costo dell'attività di trekking che hai descritto?
Grazie mille
Stefano
 
Connesso

juan

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 107
    • Mostra profilo
Re: Racconto di viaggio di Juan e Bene - polinesia agosto 2007
« Risposta #2 il: 20 Settembre 2007, 12:02:41 »

prenotando dall'Italia paghi 65.000 ma puoi pagare solo in contanti (dopo l'escursione e senza acconto)

a mio avviso se fai questa attività puoi evitare altre escursioni in laguna che sarebbero solo doppioni
consiglio invece quella di Azdin fortemente, il costo non lo ricordo ma mi sembra sui 60-70 euro
ciao e buon viaggio
juan
Connesso

stefo75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 38
    • Mostra profilo
Re: Racconto di viaggio di Juan e Bene - polinesia agosto 2007
« Risposta #3 il: 20 Settembre 2007, 13:18:18 »

Grazie mille!!!
Ciao
Stefano
Connesso