www.polinesia.it

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Appena installato!

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Topics - Angela Tassi

Pagine: [1]
1
Patchwork / parto il 7 di maggio
« il: 24 Marzo 2006, 12:21:37 »
Ciao a tutti. il 7 di maggio partiamo (con 7 amici) e a Raiatea troveremo un catamarano (Bahia 46) che ci aspetta (con il probabile aiuto di un marinaio) e che useremo per girare le 5 isole in 14 giorni (Raiatea, tahaa, Bora Bora, Maupiti, Huahine) sapientemente guidati dai nostri 3 skipper (i mariti).
Logicamente non utilizzeremo n hotel n pensioni, quindi dovremo provvedere noi mogli a cucinare. Il nostro Tour operator ci ha riferito che dovremmo obbligatoriamente portarci: la pasta, i sughi, l'olio, il parmigiano, il caff ecc. Ci ha anche detto che il limite massimo del peso del bagaglio (utilizzando anche la linea interna Air Tahiti) di 20 Kg per persona. Siamo un po' preoccupate perch cos rischiamo di non poter portare tutto quello che pu servire. Il tour operator ci ha proposto una "provisioning list" (lista per gli acquisti da effettuare in anticipo e che troveremo al ns. arrivo direttamente sul cat) che non ha molti prodotti che potrebbero essere utili (anche per il fatto che il peso del bagaglio si abbassa molto se non ti porti shampoo, bagno schiuma, creme solari ecc.), e sto cercando qualcuno che ci dia informazioni precise su quali prodotti troveremo nei negozi al ns. arrivo (il cat ormeggiato su Raiatea in "Apooiti Bay").
Ho letto quasi tutto il forum ma non ho trovato racconti di viaggio con l'utilizzo di un catamarano in proprio, questo tipo di viaggio noi l'abbiamo gi fatto ai Caraibi nel 2004 ed stata un'esperienza fantastica, ma l l'approvvigionamento era senza alcun problema, non c' mai stato giorno che non trovassimo il pane o il latte e saremmo potuti partire senza alcuna provvista e ci saremmo trovati bene ugualmente.
Gradirei qualche consiglio su cosa meglio non lasciare a casa.
Ringrazio tutti e al mio ritorno prometto di rendere tutti partecipi della nostra avventura.
Angela

Pagine: [1]